17 giugno, 2009

Sant'Agata di Militello. Scuola Capuana. "Arcobaleno 3", un mese di giochi per 65 bambini.

La scuola al servizio delle famiglie. Il primo Istituto Comprensivo, diretto da Giovanni Simonella, ha avviato il progetto “Arcobaleno 3”, finanziato dalla Regione e integrato con fondi dell’Istituto. Rientra nell’ambito degli interventi da attuare nelle aree a rischio. Sessantacinque alunni della scuola primaria, ovvero dalla prima alla quinta elementare (Capuana), già da lunedì scorso e fino a giorno 26, tutti i giorni (ad esclusione del sabato e della domenica), dalle 8,30 alle 12,30, sono impegnati in attività ludico-ricreative. Così, anche se le normali attività didattiche si sono concluse, i genitori che lavorano hanno l’opportunità di usufruire di tale servizio offerto direttamente dal primo istituto comprensivo e riservato naturalmente agli alunni che frequentano lo stesso. Si tratta di attività finalizzate all’arricchimento del normale percorso formativo. Gli alunni sono stati suddivisi in due gruppi. Nello specifico, il primo formato dalle prime, seconde e terze elementari e il secondo dalle quarte e quinte. Referente del progetto è la professoressa Maria Martino, mentre le docenti che coordinano i due gruppi sono, rispettivamente, Cinzia De Maria e Santina Gaglione e Marianna Passalacqua e Maria Gullotti . I ragazzini si cimentano nel disegno e in lavoretti artistici, dando sfogo alla creatività. I docenti cercano di stimolare le potenzialità insite in ognuno, dando loro modo di esprimerle al meglio, esortandoli, nel contempo, al piacere della lettura e a giocare con l’immaginazione. Grande l’entusiasmo manifestato dai piccoli partecipanti. Il progetto prevedeva anche lo svolgimento di corsi di recupero sia per la scuola primaria che secondaria. Lezioni di italiano, matematica e lingua straniera sono state già tenute a beneficio degli alunni bisognosi. Inoltre, la terza media ha avuto la possibilità, diversi giorni fa, durante le ore pomeridiane, di seguire lezioni di preparazione alla prova di esame nazionale.
CINZIA SCAGLIONE

Nessun commento:

Posta un commento