28 dicembre, 2012

Happy new Year a Sant'Agata di Militello e ai suoi abitanti. Il videoclip con gli auguri.


Happy New Year  per Sant'Agata di Militello e per i suoi abitanti. Il videoclip con gli auguri.
Clicca sul simbolo Play per visualizzarlo.
Se lo hai gradito, poi, clicca su "mi piace" o "condividi". Grazie.



Per eliminare il fastidioso Banner pubblicitario che si presenta sulla base del video, basta cliccare sul segno [X] sulla finestrella del banner stesso.

Sant'Agata di Militello. Ultima seduta consiliare dell'anno 2012. Si discuterà di Ato e debiti fuori bilancio.

Rinviata ad oggi la seduta consiliare. Ieri, non è stato possibile aprire i lavori per mancanza del numero legale. Presenti in aula solo 5 consiglieri  su 20 (Amata, Puleo, Carrabotta, Vitale e Liotta). Tra i punti all'ordine del giorno, l'approvazione della mozione a firma dei consiglieri comunali di maggioranza Achille Befumo, Domenico Barbuzza, Carmelo Sanna e Giuseppe Vitale, che propongono al sindaco di gestire direttamente il servizio rifiuti. Intanto, il consigliere di minoranza Giuseppe Puleo (capogruppo Pd) preannuncia il suo voto contrario.

24 dicembre, 2012

21 dicembre, 2012

A Capo d'Orlando c'è "Aria di Natale" a Sant'Agata di Militello invece "purè"



Diversi e tutti molto interessanti, gli appuntamenti organizzati dall’Amministrazione Comunale, per il prossimo fine settimana e per i giorni del Santo Natale.
Nel cartellone messo a punto dall’Assessore Rosario Milone, “…a Capo d’ Orlando c’è aria di Natale”, animazione e trenino gratis per i bambini, musica in filodiffusione ed inoltre il “Mercatino di Natale”. La vera caratteristica del Natale 2012 a Capo d’orlando, con le casette di legno, dislocate nel centro del paese, aperte tutti i giorni dalle ore 17.00 alle ore 24.00. Grazie alla collaborazione con alcune attività commerciali di Capo d’Orlando: esposizioni e degustazioni di prodotti artigianali natalizi. Ed inoltre per i prossimi giorni:

Sant'Agata di Militello. All' ITCG “G.Tomasi di Lampedusa" manifestazione conclusiva dei Progetti Europei "Pon".

L’occupazione passa attraverso la formazione e la conoscenza dell’inglese. Un principio adottato e messo in pratica dall’Itcg (Istituto statale tecnico, commerciale e per geometri) “Giuseppe Tomasi di Lampedusa” – indirizzi: “Costruzioni, Ambiente e Territorio”, “Turismo”, “Amministrazione, Finanza e Marketing”.
 Uno slogan esemplificativo: “Con l’Europa investiamo sul vostro futuro”.
 Ieri mattina, nella sede di via Cernaia, si è svolta la manifestazione conclusiva dei progetti Pon. Azioni C1 - Starting point, Getting better e A ticket to learn – tre settimane a Dublino.

19 dicembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Da Palermo a Sant'Agata: Treno, autobus, taxi? Si ritorna a parlare del raddoppio ferroviario Messina-Palermo

Inserito dalla Commissione Trasporti del Parlamento Europeo nel regolamento per la Cef, (Connecting Europe Facility) il raddoppio ferroviario Messina – Palermo.  Il completamento del raddoppio della fascia tirrenica settentrionale siciliana potrebbe quindi essere finanziato dall’Unione Europea.
Attualmente la linea Fs Messina – Palermo, lunga 224 km, è a doppio binario solo nelle  tratte Messina – Patti (61 km) e Fiumetorto – Palermo (43 km). Sono in corso di realizzazione i lavori per il doppio binario da Fiumetorto a Cefalù (23 km), che dovrebbero essere ultimati fra circa un un anno. Ad aprile di quest’anno sono stati appaltati anche i lavori per il tratto tra Cefalù e Castelbuono (12 km), che dovrebbero durare 6 anni. Del tutto  scoperto il tratto di 87 km tra Patti e Castelbuono ed è proprio qui che dovrebbe intervenire l’Unione Europea. Al momento, è lo sanno bene i numerosi pendolari, è possibile percorrere l’intera tratta Messina-Palermo, in 2 ore e 40 minuti.
 Da un recente screening di Legambiente, infatti, questa tratta risulta essere tra le dieci peggiori italiane.
In attesa che si decida in merito, che si ottenga ulteriore finanziamento, cosa rispondere o scrivere a questo, presumo, imprenditore che in un forum scrive e chiede:

13 dicembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Sciopero dei lavoratori dei servizi ecologici. Si ferma la raccolta dei rifiuti.

A Sant'Agata di Militello sciopero dei lavoratori dei servizi ecologici. Si ferma la raccolta dei rifiuti nei 33 comuni dell'Ato Me1. Dipendenti esasperati. Da cinque mesi non ricevono il salario. Il videoclip della manifestazione.





08 dicembre, 2012

Sant'Agata di Militello. “Cento strade per un Natale Antiracket 2012”. Manifestazione organizzata dalla "FAI". Le foto e il videoclip.

Ieri, alle 17, al Comune, ha fatto tappa la manifestazione “Cento strade per un Natale Antiracket 2012”, organizzato dalla Fai (Federazione Antiracket e Antiusura Italiana).
 Il “Natale antiracket” è stato inaugurato a Napoli nei giorni scorsi ed è partito in giro per tutte le regioni con iniziative di sensibilizzazione e di sostegno al fianco di commercianti ed imprenditori siciliani. L’obiettivo e’ quello di testimoniare la ”vicinanza della Fai agli operatori economici che con l’approssimarsi delle festività natalizie subiscono l’intensificarsi delle attività estorsive”.

03 dicembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Strade vuote, poca gente, tante auto in circolazione. Ma solo la domenica?

Strade vuote, poca gente ma tante auto a Sant'Agata Militello. Solo il giorno delle primarie PD o tutte le domeniche? Cambiare si può e si deve. Manca la volontà politica e che altro? Possiamo ancora farcela?





Sant'Agata Militello. Salvato dalla "Guardia Costiera" un velista. Il mare in tempesta sta provocando ulteriori danni al litorale.


La Guardia Costiera di Sant'Agata Militello è riuscita, questa mattina, a mettere in salvo uno Skipper che era rimasto in balia delle onde su un veliero. Aveva cercato invano di raggiungere il nostro porto per attraccare. Risultato vano il tentativo "fai da te", ha chiesto aiuto. Il veliero si è spiaggiato nei pressi del "Circomare" a poche centinaia di metri dal porto. Intanto il mare con le sua onde e la sua tremenda forza sta provocando ulteriori danni a tutto il litorale,,
La foto ci è stata gentilmente inviata, con lo smartphon, dalla giornalista Cinzia Scaglione che si trova per raccogliere ulteriori informazioni nei pressi del porto santagatese.. 


26 novembre, 2012

Sant'Agata di Militelllo. La "Fiera Storica". Problemi, prospettive, disagi. E' ora di cambiare registro?

La "Fiera Storica" di Sant'Agata di Militello.  Problemi, prospettive, disagi. E' ora di cambiare registro?
Abbiamo sentito il parere di due concittadini.

23 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Colletta Alimentare 2012. Impegnati anche gli alunni delle quinte classi dell'ITIS "Torricelli".

16/a Giornata Nazionale della Colletta Alimentare.
Sabato 24 novembre 2012.
INVITIAMO TUTTI A DONARE
Olio - Alimenti per l'infanzia - Scatolame (pesce, carne, legumi, pelati e sughi)
PER AIUTARE
 oltre 8.600 strutture caritative che accolgono 1.700.000 poveri in Italia.
Domani, Sabato 24 novembre più di 130.000 volontari della Fondazione Banco Alimentare Onlus, in oltre 9.000 supermercati, inviteranno a donare alimenti a lunga conservazione che verranno distribuiti a più di 8.600 strutture caritative.
Questo importante evento che gode dell'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e del Patrocinio del Segretariato Sociale della RAI, è reso possibile grazie alla collaborazione dell'Esercito Italiano e alla partecipazione di decine di migliaia di volontari aderenti all'Associazione Nazionale Alpini, alla Società San Vincenzo De Paoli e alla Compagnia delle Opere Sociali.
Anche quest'anno, a Sant'Agata i turni di volontariato dell'intera mattinata, saranno coperti dagli allievi delle quinte classi dell'ITIS "Torricelli".

22 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Gli ex allievi dell'ITIS, l'attrice Cinzia Scaglione e il regista Francesco Lama, incontrano gli studenti.


Gli ex allievi dell'ITIS incontrano gli studenti.
L'attrice Cinzia Scaglione e il regista Francesco Lama si sono confrontati con i maturandi delle quinte classi.
***   Ex allievi dell’Itis “Evangelista Torricelli” che si sono distinti in campo artistico a confronto con gli studenti delle quinte classi. Si tratta dell’attrice Cinzia Scaglione (anche giornalista pubblicista) e del regista Francesco Lama. Un incontro voluto dalla professoressa Mariangela Gallo, promotrice, all’interno dell’istituto tecnico industriale, di numerose iniziative extra-curriculari finalizzate a diffondere l’amore per la cultura, l’arte e la recitazione.

Sant'Agata di Militello. Iniziativa dell'AMMI. Conferenza e premi ai giovani maturi col massimo dei voti.

Articolo a firma Cinzia Scaglione pubblicato sul "Giornale di Sicilia - Cronaca di Sant'Agata"
 “Medicina personalizzata: attualità e prospettive”. Questo il tema del convegno organizzato dalla locale sezione dell’associazione Mogli Medici Italiani e patrocinato dal Comune. Ha avuto luogo nella sala dei principi del Castello Gallego.
 Nel corso della conferenza sono stati consegnati riconoscimenti ai giovani che hanno conseguito la maturità nei vari istituti della cittadina con il massimo dei voti: Maria Gabriella Amata (liceo scientifico), Andrea Zangaro  (liceo scientifico), Silvia Fabio (liceo classico) e Silvia Mistretta (liceo scientifico).

Sant'Agata di Militello. L'Ecomostro di Piazza Duomo (Si replica per sollecitare)..... ma ce ne sono tanti altri....

Qualche commento-segnalazione sugli eco-mostri di Sant'Agata inseriti in post con tutt'altro argomento. e che non ho pubblicato, mi consentono di riaprire il problema dei fabbricati fatiscenti e antiestetici che numerosi fanno bella mostra nel centro storico.
Prima di cliccare sul link che segue, cercate di guardare questo videoclip  che troverete anche su Facebook oltre che su Youtube.



http://cirosca.blogspot.it/2011/01/1291-santagata-militello-i-commenti-dei_23.html#more  (Clicca sul link per leggere il post pubblicato il 23 gennaio 2009)

21 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Emergenza rifiuti anche nel nostro comune?


Dal "GIORNALE DI SICILIA.it/Messina"

"I lavoratori dei servizi ecologici annunciano il blocco della raccolta, sono esasperati per il mancato pagamento degli stipendi arretrati 

di CINZIA SCAGLIONE
SANT’AGATA DI MILITELLO. Nuova emergenza rifiuti all'orizzonte. I lavoratori dei servizi ecologici hanno attivato le procedure per fermare la raccolta dei rifiuti, esasperati per il mancato pagamento, ad oggi, degli stipendi arretrati. La decisione è stata presa l'altro ieri, dagli stessi operatori, a seguito di un confronto. "Abbiamo problemi gravissimi a causa dei cinque mesi di salario che avanziamo - spiega il portavoce dei lavoratori, Mario Giuffrè - sappiamo che la Regione ha emesso la circolare relativa alla possibilità di erogare delle somme ai sindaci per dare liquidità all'Ato, nelle more del passaggio alle nuove società di gestione del servizio rifiuti.

Sant'Agata Militello. Consiglio Comunale ieri sera. Approvati tutti i cinque punti all'O.D.G.


Consiglio Comunale- Foto d'archivio.
Ieri sera, martedì 20, in seconda convocazione, a Palazzo Crispi, consiglio comunale per discutere e approvare i seguenti punti all'ordine del giorno:
  1. Variazioni al Bilancio di Previsione anno 2012 – Costituzione Società Consortile per azioni denominata “Società per la regolamentazione del servizio gestione rifiuti ATO n. 11 Messina Provincia”;
  2. Variazioni al Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2012 - Area Interventi Sociali;
  3. Variazioni al Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2012 - Area Strategia e Sviluppo Territoriale;
  4. Estinzione anticipata mutuo Cassa Depositi e Prestiti decorrenza 1° gennaio 2013 e conseguente variazione Bilancio di Previsione 2012 e Bilancio Pluriennale 2013/2014;
  5. Riconoscimento debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194, comma 2, lett. a) D. Lgs. n. 267/2000 – Ricorso per Decreto Ingiuntivo Ing. Fulvio Croce c/Comune di S. Agata Militello. Sentenza  n. 151/2011 del Tribunale di Patti, sez. staccata di S. Agata Militello.

18 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Area per elicotteri. Problemi perchè una parte del terreno era privata.


Elisuperficie o Area per elicotteri. Per completezza  di informazione trascrivo, tra virgolette, quanto pubblicato anche sul "Giornale di Sicilia" il 22 dicembre dello scorso anno in un articolo a firma Cinzia Scaglione.
---------------------
"Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando di gara (pubblico incanto del 18 gennaio) per la realizzazione di un'elisuperficie ANPS H24 in contrada Pianetta. L'appalto è a cura del Dipartimento regionale della protezione civile, che ha finanziato l'opera per circa 400 mila euro. L'estratto del bando, a firma del dirigente del servizio architetto Salvatore Lizzio e del dirigente dell'unità operativa di base geologo Carmelo D'Urso, è stato inoltrato anche al Comune per la pubblicazione all'albo pretorio. Termine di esecuzione: 150 giorni. Importo complessivo dei lavori a base di gara: 356.602, 64 euro. L'intervento è stato localizzato nell’area di terreno a nord della litoranea Sant’Agata-Acquedolci, confinante con le strutture del depuratore comunale. Una parte, precisamente quella dove ricade l'ex mattatoio, appartiene al Comune, l'altra invece, complessivamente di mille e 500 metri quadrati, è di proprietà privata.

17 novembre, 2012

Sant'Agata Militello. Elisuperficie di Pianetta. Bando d'appalto annullato. L'iter ricomincia ......

Giovedì scorso 8 novembre, inserivo nel post un videoclip da me realizzato nel quale con un foto-video-montaggio facevo atterrare sull'Elisuperficie di contrada Pianetta un elicottero con molto, ma molto, rumore. Nel post citavo anche tutti "i pezzi" scritti su questa importante opera  che dovrebbe o doveva essere realizzata nel più breve tempo possibile. Avevo scritto e documentato anche con interviste e videoclip in molti post  nelle seguenti date (forse ne dimentico qualcuna):

16 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Il dopo -"Fiera storica di Novembre" in 10 scatti - I Parte -


Ieri, ultimo giorno della Fiera Storica, nel primo pomeriggio, una inaspettata burrasca ha costretto i visitatori ad un fuggi-fuggi generale e gli espositori a raccogliere la mercanzia in fretta e furia per evitare danni. Stamattina il mio sopralluogo sul "teatro" dell'esposizione fieristica. Mentre fotografo i "residui" lasciati sulla spiaggia e sui marciapiedi del lungomare incontro due turiste che, zaino in spalla, si avviavano verso la Stazione Ferroviaria. Il mio "francese scolastico" lascia molto a desiderare dal punto di vista grammaticale ma non nella pronuncia (sono sanfratellano d'origine) e non mi è stato difficile intavolare una piacevole conversazione con le due signore Olandesi. Provenivano dai Paesi Bassi (Olanda) e la scritta "Nederland" faceva bella mostra sugli zaini. Stavano effettuando un "giro turistico fai da te" nella nostra isola. Mentre mi indicavano i cumuli di residui addossati al muretto di protezione, ho cercato di giustificare "tale scempio" non so con quali risultati positivi o negativi. Le restanti foto di questo post avranno solo la "didascalia" senza ulteriori commenti.

"Presentato a palazzo D'Amico di Milazzo il film «Annamaura» del regista messinese Salvo Grasso

Dal sito internet del "Giornale di Sicilia.it/Multimedia:
"Presentato a palazzo D'Amico di Milazzo il film «Annamaura» del regista messinese Salvo Grasso, girato interamente nella città dello Stretto e in provincia. L'incontro ha avuto come obiettivo quello di coinvolgere le scuole nella visione del film. In questo video, il trailer del film "

15 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello. La "Fiera Storica" del 14 e 15 Novembre. Il video con la seconda parte.


Ritornerò, con un'ampia e documentata analisi, su questa manifestazione bi-annuale e che richiama nel nostro comune una quantità non indifferente di espositori e visitatori provenienti da ogni parte della Sicilia e del Sud Italia.


*** Per eliminare il "Banner" pubblicitario che appare in sovra-impressione in basso nel videoclip e che potrebbe disturbare la visione completa dell'inquadratura, è necessario cliccare sul segno [ X ] in alto a destra sullo stesso piccolo banner rettangolare.


13 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello Recupero e riqualificazione del "Chianu i Rizzu" e del Teatro Aurora.

In risposta alla lettrice che si firma "Sig. Giuseppina" che, tra l'altro così scrive:
"A me del cartellone piace tutto tranne Gino Paoli. Non vedo cosa c'entri con il teatro. Tutto il resto lo trovo ottimo.
Una domanda: davvero vogliono abbattere il glorioso Aurora? Se non sbaglio rappresenta la memoria culturale di Sant'Agata e dintorni, sarebbe come cancellare l'atrio del castello!!! 
Voglio essere fiduciosa, NON LO ABBATTERANNO, non saranno capaci di tanta barbarie e sfacciataggine! 
A meno che, essendo maliziosetta penso che....questa potrebbe essere la scusa per chiedere nuovi finanziamenti per potere dare una struttura adibita alla cultura che a quel punto manca ed è necessaria!! E poi via a gare d'appalto, progetti e progettisti, premio di produzione, architetti ingegneri geometri mastri e mastricchi e l'immancabile contenzioso...e ci vedremo tra vent'anni!!"

Su Sky. Il Confronto I giovani e il lavoro .




Sempre da Sky: Tasse ed evasione. Cosa ne pensano a quattro o cinque ('a lu pagghiaru)? E 'u bambineddru unni 'u mettu?




Su Sky abbiamo visto: "Primarie del centro sinistra. Studenti e giovani con idee poco chiare."




09 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Aeroporto dei Nebrodi o delle Eolie. Si farà o non si farà?

Ieri ho scritto (e non solo ieri) dell'elipista di Sant'Agata che, dopo tre anni, ancora è in fase di progettazione e non di appalto o completamento. Nei paesi vicini tutto a posto (le procedure proseguono con speditezza). Da noi tutto si "arena", si insabbia (non sto scrivendo del porto perché anche quello.....). Sarà cattivo approccio o gestione delle problematiche, dei progetti, degli appalti, delle documentazioni, degli affari burocratici o di altro..... Un fatto è certo e documentabile: qualsiasi lavoro, qualsiasi finanziamento, qualsiasi struttura da iniziare, iniziata o da completare, nella nostra Sant'Agata si comincia con ritardo e poi ......., come per una maledizione incombente, non si riesce a portare a termine. Pensate ! Neanche le discariche!

08 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Il Calendario della Stagione Teatrale 2012-2013 al Cine-Teatro Aurora.


Presentata questa mattina alla Stampa, nella sala del Consiglio Comunale, la Stagione Teatrale 2012-2013.

L'Assessore Antonio Scurria nel corso della presentazione ha dichiarato:

"Ancora una volta siamo riusciti ad allestire una rassegna teatrale di prim’ordine, che vedrà esibirsi sul palcoscenico dell’Aurora i migliori interpreti del panorama nazionale ed a cui si aggiunge l’evento rappresentato dal concerto di Gino Paoli. Nonostante le limitate risorse economiche continuiamo a puntare su una rassegna che ha dato e continua dare lustro alla nostra città. Significativo, inoltre, il mantenimento inalterato dei costi di biglietti ed abbonamenti e l’estensione anche per gli studenti universitari dello sconto del 50%, con lo scopo di avvicinare sempre di più i giovani al teatro ed alla cultura".
 La Stagione Teatrale, quest'anno in ritardo rispetto alle precedenti inizia il 15 dicembre prossimo e terminerà il 7 aprile 2013.

Sant'Agata di Militello. L'elisuperficie di contrada Pianetta. Tanto rumor per nulla! Le solite incompiute santagatesi?



Cliccate sul simbolo "Play" per far partire il videoclip.
In questo Blog abbiamo parlato e scritto sull'Elisuperficie di Contrada Pianetta nelle seguenti date e con i titoli che leggete qui sotto. Cliccate se volete rileggere tutto su ogni singolo link elencato.

17 gennaio 2009
Presto appaltabile il primo lotto dell’elisuperficie di Contrada Pianetta

17 marzo 2009
Sant'Agata di Militello. Ottenuto un finanziamento di 200 mila euro per la realizzazione di una elisuperficie.

28 agosto 2009
Sant'Agata di Militello. La pista per elicotteri in dirittura. Manca solo l'ok del Genio civile.
Presto appaltabile il primo lotto dell’elisuperficie di Contrada Pianetta

13 febbraio 2011
1312 - Sant'Agata Militello. L'Eliporto finanziato dalla Protezione Civile con 400 mila euro si farà qui o qua?

21 giugno 2011
Sant'Agata Militello. Elisuperficie, le foto esplicative-realistiche e la descrizione del "Progetto esecutivo" (adeguamento).


21 giugno 2011
Sant'Agata Militello. Forse in dirittura di partenza la costruzione dell'Elisuperficie. Il progetto completo redatto dallo STUDIO DI INGEGNERIA IANNAGGI è pronto.


24 giugno 2011
Sant'Agata Militello. Elisuperficie. La domanda e i dubbi di alcuni lettori che riguardano il sito scelto e altro. La risposta del progettista Ing. Iannaggi.


05 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Il Dragone sputafuoco e la Villa Falcone e Borsellino.

Nel post del 3 novembre avevo inserito un videoclip con un "Drago sputafuoco" che irrorava le due "Ville" sul lungomare  (unico fiore all'occhiello del nostro comune), oggetto di restyling in corso con finanziamenti milionari. Ed ecco che l'Ufficio Stampa del Comune cerca di correre ai ripari adducendo giustificazioni. Uno dei "frame" che componeva il video-clip è quello di questa foto.
Siamo nella "Villa Falcone e Borsellino".
 Ieri, domenica, l'articolo su un  quotidiano  provinciale.
 Sarà un caso? Una coincidenza?
 Non avevo scritto niente nel post per evitare "ulteriori denunce e querele" e lasciavo alla libera interpretazione dei lettori di trarre alcune considerazioni.
Orbene, ecco il titolo del "pezzo" domenicale a firma Mario Romeo:

04 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Rassegna Teatrale. Costo biglietti e abbonamenti. Grandissima attenzione per gli anziani (sic!).


Foto d'archivio tratta dal Blog "L'Altra Informazione"


 Con la Determina Sindacale n. 65 del 18 ottobre scorso,  sono stati fissate e/o riproposte le Tariffe o meglio i costi degli abbonamenti e dei biglietti per la Rassegna Teatrale per l'anno 2012-2013.
Leggendo la Determina e quindi le tariffe, che riporto qui di seguito, noto con piacere e grande soddisfazione che, come ogni anno, sono state attenzionate le esigenze di "cultura" e di "sano divertimento" che dovrebbero avere i giovani e gli studenti. Per costoro sono stati abbattuti i costi degli abbonamenti e dei biglietti per singolo spettacolo del 50% ma solo per la galleria.
 Del resto i giovani e gli studenti (con poche risorse economiche) vanno esiliati in galleria! 
Il "pater familias" se vuole portarsi a teatro il proprio figlio e vuole stipulare un abbonamento per la platea e farlo sedere accanto a se, deve "sborsare", in abbonamento, 120 euro e senza la riduzione del 50 %. Qualcuno  potrebbe sostenere che così è giusto e addurre tanti buoni motivi.

02 novembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Il Comune cerca autisti e cuochi: nessuna risposta




Sul GIORNALE DI SICILIA.it/Cronaca di Messina di ieri 1°Novembre , questo il link:
http://www.gds.it/gds/edizioni-locali/messina/dettaglio/articolo/gdsid/220141/
leggo: 

Sant'Agata, il Comune cerca autisti e cuochi: nessuna risposta 

Paradosso nonostante siano previste ore integrative rispetto al contratto e il raddoppio degli attuali stipendi.


L'articolo, a firma Cinzia Scaglione, così continua:


31 ottobre, 2012

Sant'Agata di Militello. Ma che scherzo è questo? E proprio oggi?

Cercavo nel mio archivio una foto del Cimitero di Sant'Agata Militello. Ho trovata questa! Ma appena aperta e ingrandita ...... Cosa ho visto? Ma che scherzi sono questi? Volevo scrivere un articolo che riguardasse il "Camposanto", lo stato di manutenzione e le condizioni in cui si trova pochi giorni prima della ricorrenza dei defunti ma dopo aver visto la foto ci rinuncio.
Osservate attentamente ma non scrivetemi commenti. Gli scheletri dovrebbero solo trovarsi  al cimitero  ma molti sostengono che si possono trovare anche negli armadi dei politici. Sarà vero?
Cliccate sul simbolo "Play " e ditemi se vedete quello che ho visto io.

22 ottobre, 2012

Report di domenica 21 ottobre. Election Test.

Per coloro che ieri sera si sono persi la puntata di Report, vi segnalo il link della Rai per rivedere la puntata. Cliccando sopra questo link, dopo alcuni secondi riservati alla pubblicità, si apre il servizio della Gabanelli dedicato alle prossime elezioni siciliane. Guardatelo o rivedetelo se l'avete già visto e ..... meditate gente...... meditate.
http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-981fa03d-e59d-4e08-aaed-02f269d66456.html

Attenzione: Il video non parte in automatico. Nella finestra col monitor di lettura, bisogna cliccare sul simbolo Play per farlo partire.



19 ottobre, 2012

Sant'Agata di Militello. Mancuso scivola sull'acqua, titola il settimanale "Centonove", da oggi in edicola.

Sant'Agata di Militello. Mancuso scivola sull'acqua, titola il settimanale  "Centonove", da oggi in edicola.
....... e continua così:
Il sindaco citato in tribunale con l'accusa di avere rubato acqua al "suo" comune.
"Secondo l'accusa prima aveva firmato una ordinanza "anti siccità", invitando i cittadini a ridurre i consumi. Ma a casa sua arrivavano le cisterne.
 A denunciarlo il predecessore Aldo Fresina."
SANT'AGATA MILITELLO.
 A distanza di appena due giorni dal primo temporale riguardante il voto di scambio per le elezioni amministrative del giugno 2009, una vera e propria tempesta si è abbattuta sul sindaco Bruno Mancuso, con il decreto di citazione a giudizio dinanzi al Giudice unico del tribunale di S.Agata per l'udienza del 9 aprile 2013. L'accusa? Furto di acqua. La vicenda ha preso corso con un esposto dell'ex sindaco Aldo Fresina, sollecitato, secondo quanto si legge nell'esposto al Commissariato di S.Agata Militello, da numerosi cittadini indignati dalla vicenda che si erano rivolti a lui anche per il ruolo di pretore onorario che lo aveva visto impegnato in numerosi e delicati processi penali. Sono, così, partite le indagini, con tanto di fotografie, appostamenti, accertamenti sui luoghi ed elaborati peritali. Nel 2011 l'avviso di conclusioni indagini che ha destato scalpore nella comunità santagatese,  con la notifica di un avviso di garanzia al Sindaco e al fratello Avv. Giuseppe Mancuso,  oltre che ad altri soggetti indagati, per il reato di furto aggravato.
... segue in edicola


Sant'Agata di Militello. Furto d'acqua o regolare fornitura? Cosa scrivono i giornali e i siti internet. La parola, anzi il giudizio, alla magistratura.

Dalla "Gazzetta del Sud" di Giovedì 18 ottobre 2012".
"Furto aggravato di acqua nel 2008. A giudizio Bruno e Pippo Mancuso"
L'esposto di Aldo Fresina. Il sindaco: "Accusa paradossale e falsa"
L'articolo a firma Mario Romeo conclude:
" [........] Sulla vicenda interviene, quindi, con un proprio comunicato anche il gruppo di maggioranza consiliare: "Apprendiamo con stupore il protrarsi di una vicenda che definire paradossale è poco - scrivono i consiglieri -, assistere al rinvio a giudizio di un cittadino di Sant'Agata Militello (sic! non è cirosca) ed in particolare del sindaco, per vicende quali il "presunto" furto d'acqua, desta un sentimento di rabbia e di rivalsa verso coloro che in maniera del tutto strumentale e fuorviante, hanno rappresentato una vicenda che ha dell'incredibile". (continuate a leggere cliccando su "Leggi tutto")

18 ottobre, 2012

Sant'Agata di Militello. Libera informazione e .........denunce-querele per diffamazione. Ho veramente diffamato servendomi di questo Blog?

"TROVARSI FRA L'INCUDINE E IL MARTELLO".

Il noto proverbio così recita per indicare la grave situazione di chi è costretto a scegliere fra due necessità ugualmente sfavorevoli. 
Lascio indovinare ai miei intelligenti lettori chi potrebbe venirsi a trovare in una simile situazione non certo piacevole. Il personaggio che tenta di sfuggire a probabili martellate potrei essere io, o potrebbe essere qualche altro o molti altri. Oppure a soffrire, in trepidante attesa, potrebbe essere qualcuno per "qualcosa"  che sapientemente "manovrata"  continua ad influire moltissimo sulla libertà di informazione e di giudizio da parte dei cittadini elettori. Quest'ultimi, per scelte sbagliate, continuaranno, forse inconsapevolmente, a ricevere le "martellate".
Dal sito citato nel link che segue, ho prelevato uno dei videoclip realizzati in occasione di un convegno nel maggio del 2009 ma che risulta ancora oggi più che mai attuale.

11 ottobre, 2012

Sant'Agata di Militello. Il Sindaco Bruno Mancuso indagato per voto di scambio. La minoranza annuncia la costituzione di parte civile nell'eventuale processo.

COMUNICATO STAMPA
Abbiamo appreso dalla Stampa la notizia della chiusura indagini riguardanti il presunto voto di scambio delle ultime elezioni amministrative del 2009.
Interpretiamo l’indignazione di una grande parte della città di fronte all’evolversi di una vicenda su cui sono caduti i nostri sospetti all’indomani del risultato elettorale.
Oggi, nel rispetto della posizione degli indagati e del ruolo della Magistratura, non possiamo non esprimere una forte preoccupazione per la possibile contaminazione che si sia consumata ai danni della democrazia della nostra città e della libera scelta di voto e di candidatura che hanno determinato quel notevole risultato elettorale all’Amministrazione Mancuso.
Rispetto alla violazione dei più basilari principi democratici, è urgente ed indifferibile l’esigenza di conoscere la verità e di verificare se questa Amministrazione abbia illegittimamente guidato le sorti di una città nella quale sono confluiti notevoli interessi economici negli ultimi anni.

28 settembre, 2012

Sant'Agata di Militello. "A cuscienza".

L'ho ascoltata tre volte prima di inserirla nella pagina del mio Blog. Il dialetto napoletano per me è un pochino ostico. Riesco a decifrare e a comprendere meglio il dialetto siciliano.
Si parla di "coscienza". Ma che è "sta cosa"? Esiste ancora? Ci rivolgiamo per ritrovarla a "Chi l'ha visto?".

Sant'Agata di Militello. Osservare, Riflettere, Agire (O.R.A. pro nobis)

Tutte le foto possono essere ingrandite cliccandoci sopra,
per leggere anche la tabella di divieto e osservare meglio
le bici ed i palloni.
 Osservare, Riflettere, Agire (O.R.A. pro nobis!).
Il titolo di questo post non poteva essere più azzeccato. Le immagini, le foto, i video comunque e dovunque proposti dovrebbero essere osservati con più attenzione e non superficialmente e poi dovrebbero indurci a riflettere e metterci o mettere, chi può e deve, in condizione di agire per rimediare ad errori commessi, proporre rimedi ed imporre, utilizzando il buon senso, di non perseverare negli errori.
 Ma quanti si danno queste regole o principi? Sono (almeno presumo di esserlo) un attento osservatore e ieri osservando alcuni ragazzini giocare nel "magnifico prato verde" della villa Bianco "restaurata", "riconvertita", "riqualificata" (fate votis e scegliete l'aggettivo che più vi aggrada), notavo che in "campo", non in quello del "Fresina", c'erano ben cinque palloni.
 Nella foto ne noterete solo quattro di palloni.

26 settembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Jessica e i Fondi di Sviluppo Urbano (FSU) illustrati al Castello Gallego.

La rete "Nebrodi Città Aperta", Confindustria Messina ed OICE Sicilia hanno organizzato oggi,  nel Salone del Castello Gallego di Sant'Agata di Militello, un workshop di presentazione delle opportunità offerte dal programma Jessica. L'incontro, promosso dai gestori dei Fondi di Sviluppo Urbano Jessica (FSU),  ha come obiettivo quello di fornire alle imprese tutte le informazioni utili per l'accesso ai Fondi Jessica: il Fondo Multisettoriale e il Fondo Energia destinati a progetti di sviluppo urbano e progetti di sviluppo energetico sostenibile nella regione.
 Erano presenti (come documentato dal videoclip inserito in questo post):

16 settembre, 2012

Piraino. L'Happening Teatrale "Amore, musica e parole" chiude il Cartellone Estivo "in Piraino 2012"

Ultimi preparativi all'Antica Stazione di Posta di Gliaca di Piraino, la prestigiosa location messa gentilmente a disposizione dall'Azzurra Costruzioni e scelta dal regista Italo Zeus per la messa in scena di “Amore, musica e parole”, l'Happening Teatrale che Domenica 16 Settembre alle ore 21:00 chiuderà ufficialmente la stagione estiva del cartellone “in Piraino 2012”.
Uno spettacolo patrocinato dall'amministrazione comunale di Piraino a cura dell'associazione Fenalc-Fial che unisce musica e teatro, grandi vettori scelti per affrontare argomenti di attualità spesso scomodi. Guidate dal regista pirainese, l'attrice Cinzia Scaglione e la cantante Katia Mastrolembo, ideatrici del particolare spettacolo, celebreranno l'amore in tutte le forme, in equilibrio fra dramma e comicità. Un cammino fatto di parole, suoni, immagini che disegna l'amore sentimentale-romantico ma anche quello passionale, facendo coesistere l'Arte nei suoi diversi aspetti come il cinema, la pittura estemporanea e la musica di Tindaro Raffaele al pianoforte e di Peppe Imbroscì al contrabbasso.

12 settembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Il suono nella nuova Chiesa San Francesco. L'impianto c'è e non si vede, ma non si sente neanche..

Scegliere in maniera poco ortodossa persone, progetti, materiali, non basarsi su "curricula", "esperienze documentate", porta spesso a spendere denaro (molto denaro) senza ottenere ottimi risultati o risultati che poco rientrano nella norma.  Se poi le somme a disposizione sono poche (e non è il caso della Chiesa San Francesco) e si sono ottenute con finanziamenti pubblici (e quindi il denaro è di tutti, anche il vostro, il tuo, il mio) ecco che bisogna porre più attenzione che nel privato e operare scelte consapevoli, mirate a raggiungere gli obiettivi prefissati nel minor tempo possibile e nel migliore dei modi. Niente di personale e nessun riferimento a progettisti, direttori dei lavori, ditte esecutrici, materiali. Il risultato estetico, funzionale, architettonico, purtroppo e sotto gli occhi di tutti e nelle orecchie di quanti, come me, il giorno dell'inaugurazione hanno voluto o cercato di decifrare ciò che veniva celebrato, cantato, pronunciato in questo luogo di culto. Vorrei solo conoscere non solo quanto si è speso complessivamente, quanto per progettazione, direzioni lavori, collaudi vari, ecc., ma soprattutto quale impresa ha eseguito i lavori per gli impianti di illuminazione ed acustici e in base a quale criterio di natura preferenziale e professionale è stata fatta la scelta. Una "piccola" ricerca su Internet mi ha fatto "scoprire" alcuni videoclip che vi segnalo. Alcuni, forse, pertinenti, qualche altro poteva servire agli "Innominati" (non di manzoniana memoria) e agli "illuminati" nostri amministratori e concittadini. Ma si sa che oggi qualsiasi scelta, soprattutto politica o operata col consenso della politica è condizionata e condizionante.
Basta con le "ciance". Guardatevi i video che seguono e riflettete.

10 settembre, 2012

Sant'Agata di Militello. La "Sirena del mare", manutenzione delle vasche e..... E l'impianto di videosorveglianza per evitare vandalismi? Se ne saranno sicuramente dimenticati!

L'esecuzione definitiva non è mai come da progetto!
(Nel Post pubblicato il 17 maggio 2011) scrivevo: [.......] Anche per le "fontane", dopo il pessimo risultato già sperimentato in paesi vicini, dopo quella splendida visione ed efficienza offerta dalla "cascata" (e cascau veramente!) del Baglio Saraceno (sic!), risparmiateci almeno questa: Anche se realizzata con i migliori accorgimenti tecnici, curata con la migliore manutenzione tecnica possibile (che il nostro comune non ha mai dimostrato di potere e sapere offrire), quanto pensate potrà resistere alle intemperie, al vandalismo, agli imprevisti di sorta? O poi ne affidiamo la manutenzione, la cura a qualche "pescivendolo" ambulante che potrà utilizzare l'acqua corrente per metterci in "ammollo" il "baccalà" la cui vendita potrà servire per ammortizzare le spese di gestione? Meditate gente, meditate e siate più realisti. Amministrate e utilizzate, nel migliore dei modi, il "denaro pubblico" che è il mio, il vostro, il nostro denaro!

09 settembre, 2012

Sant'Agata di Militello. La "Sirena del Mare" dell'Artista Santagatese Ettore Merlino .


Sabato 8 settembre 2012 è  avvenuta, sul lungomare Cosenz, la consegna  del primo lotto dei lavori di rifacimento del lungomare da pate dell'ATI appaltatrice. E' stata anche l'occasione per consegnare alla cittadinanza, con una "sfarzosa cerimonia", l'opera "La Sirena del Mare" realizzata dall'Artista santagatese Ettore Merlino . Si erge su una piazzetta, appositamente realizzata, su una vasca-fontana che sprizza acqua verso l'alto. E "sprizzava" gioia da tutti i pori il sindaco Bruno Mancuso che non ha mancato di sottolineare la "bravura", "l'impegno" di quanti hanno collaborato alla realizzazione e al completamento di questo primo lotto del finanziamento ottenuto. (continua a leggere e guarda le foto cliccando su "Leggi tutto")

08 settembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Punteruolo rosso, palme e ordinanza sindacale. Oggi inaugurazione della "Sirenetta" sul lungomare.

Caro Cirosca,
Sicuramente anche se molto indaffarato a seguire e descrivere la cerimonia di innaugurazione della nuova chiesa, avrai notato che il punteruolo rosso ha colpito ancora, e questa volta proprio davanti al naso dell'Amministrazione Comunale, e nelle immediate vicinanze della piazza.
Chissa quanti saranno contenti di ciò, il numero delle piante continua a diminuire, e non vi è necessità di estirparle.
Ti allego un paio di foto fatte con il telefonino.
Salutoni B. [.....] 

05 settembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Chiesa di San Francesco. Alla ricerca del tempo perduto.

Alla ricerca del tempo perduto (À la recherche du temps perdu) è l'opera più importante scritta da Marcel Proust,
Tutti oggi  "gongolano", "plaudono", sono felici per aver visto portare a termine una delle "incompiute" che da decenni era stata messa in "Stand by" e che  l'amministrazione Mancuso, in "pompa magna" ha fatto inaugurare e rendere fruibile. Non sono un esperto conoscitore della politica e dei fatti e "misfatti" che regolano i finanziamenti di opere e strutture utili alla collettività e allo sviluppo socio-economico-culturale della nostra bella e "sfortunata" isola. Cerco di darmi spiegazioni e quindi anch'io vado "Alla ricerca del tempo perduto". 
Mi sto documentando. Questa mattina verso le ore 11 incontro il consigliere Puleo (vedi foto), sempre disponibile. 
(Continua a leggere e guarda il videoclip con le foto)

Sant'Agata di Militello. Chiesa San Francesco. Cosa mai avranno detto il Vescovo, il parroco Franchina e il Sindaco? Pessima acustica ed amplificazione. Tutto incomprensibile!

Nella foto: Il Sindaco rilascia alla Stampa e alle Tv locali un'intervista
Sant'Agata di Militello. Chiesa San Francesco. Cosa mai avranno detto il Vescovo, il parroco Franchina, il Sindaco?
Nella nuova chiesa, pessima acustica ed amplificazione. La maggior parte dei cittadini, i fedeli, lo sapranno mai?
Quello che il Sindaco ha dichiarato alle Tv locali e alla stampa, opportunamente "depurato", accorciato, censurato, per motivi tecnici e di spazio, lo leggeremo oggi o lo ascolteremo dai telegiornali locali.
 E il resto?

Il Sindaco in Chiesa mentre pronuncia il suo discorso.
Immagine sfocata, con luce alle spalle dell'oratore.
Sfuocate e incomprensibili, per difetto acustico, le sue parole.
 Ho cercato nell'archivio del mio Blog ma ho trovato solo questa vecchia tabella, peraltro già pubblicata, dalla quale si evince solo una prima "tranche" di competenze pagate a progettisti e collaudatori esterni.
Mi mancano moltissimi dati. Cercherò di procurarmeli per fornirvi "L'Altra Informazione", quella che nessuno mai vi darà.

 

04 settembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Da oggi l'Edificio Ecclesiastico "dedicato" a San Francesco è usufruibile dai fedeli delle contrade ad Est del centro cittadino.

La chiesa parrocchiale che a partire da oggi sarà al servizio della comunità cristiana-cattolica della frazione "Torrecandele" e di "Capita" questa sera è stata consacrata e dedicata al Santo di Assisi "San Francesco".
Il vescovo della diocesi di Patti monsignor Ignazio Zambito, giunto verso le ore 18 nello spiazzale della Chiesa Santa Lucia, in processione con i numerosi fedeli, le autorità civili, militari e religiose hanno raggiunto l'uscita del paese in prossimità del bivio per Militello Rosmarino, dove si erge l'edificio ecclesiastico che il Comune di Sant'Agata Militello ha, con la firma di apposita convenzione, concesso in comodato gratuito alla parrocchia Santa Lucia e quindi indirettamente al parroco Gaetano Franchina e alla Diocesi di Patti che è retta, "pro tempore", dal vescovo monsignor Zambito.

Sant'Agata di Militello. PRG, PUDM, Villa, Villette, e..... "Il meglio del meglio" profuso dai lettori del Blog.

Gino in nuovo commento sul  "Sant'Agata di Militello. Il PUDM, il PRG e tante a..." scriveva: 

"si si, si stava meglio quando si stava peggio immagino... Cirosca e Co (commentatori fedelissimi) mi chiedo come si faccia a negare che il risultato del lungomare è a dir poco eccezionale soprattutto ricordandosi lo schifo cementizio che ci stava prima... capre capre capre! "
Le tre foto di questo post  sono state scattate mentre una
ditta esterna (non sono operai del comune) provvedeva alla
manutenzione del " magnifico prato", gioia e delizia dei ragazzi
santagatesi e che ci è costato..... E la manutenzione costante e
sistematica (programmata..... ?), quanto ci costerà?
macchianera in un nuovo commento sul tuo post "Sant'Agata di Militello. PRG, PUDM, Lungomare, vil...": rispondeva: 
"Sono proprio una capra, ma molto meglio di chi non vede non sente non parla, il risulato eccezionale di cui va blaterando è costato un mucchio di milioncini di euro che con la metà un qualsiasi cittadino di ogni parte del pianeta compresa l'italia, avrebbe fatto molto di piu', gentilissimo estimatore degli ovini invece di sperticarsi in sperticate lodi leccaculo si faccia una passeggiata lungo i marciapiedi antistanti la villa bianco vedrà quello schifosissimo cemento di cui parla messo proprio dai nuovi mecenati del gusto e del bello, che non contenti hanno letteralmente fatto sparire un maestoso marciapiede costringendo quel che ne è rimasto ad un semplice abbozzo di marciapiede. macchianera. p.s.: meglio capra che leccaculo"  

01 settembre, 2012

Sant'Agata di Militello. Ferro Hotel: Davanti e di dietro. Diventerà il nuovo Palazzo dei servizi Comunali?

Il Ferro Hotel. Nelle foto il "davanti" e il "di dietro". Diventerà il nuovo Palazzo dei servizi Comunali?
 "Sorge spontanea una domanda", direbbe Lubrano, il conduttore televisivo che in un programma di RAI 3 si occupava di diritti dei cittadini, di inchieste e altro. A me, e penso a molti cittadini santagatesi "pensanti", invece sorgono, sempre spontanee, più di una domanda. Domande che dovrebbero porsi i consiglieri di maggioranza e minoranza che ci rappresentano, lo stesso primo cittadino e chi dalla stanza dei bottoni (pardon, dalla tastiera dei computer, e quindi dalla stanza in cui si opera sui bilanci amministrativi-contabili del Comune).
 Gradirei fossero date risposte plausibili e veritiere, non a me, ma a tutti i consiglieri, a tutti i cittadini.

31 agosto, 2012

Viva l'Italia ! "Quando si chiedono sacrifici ci vuole ........


Quando si chiedono sacrifici alla gente che lavora, ci vuole un grande consenso, una grande credibilità politica e la capacità di colpire esosi e intollerabili privilegi. (Enrico Berlinguer)






29 agosto, 2012

Sant'Agata di Militello. PRG, PUDM, Lungomare, ville comunali e villette. E il "turismo"? A gonfie vele ....!

Gino ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Sant'Agata di Militello. Il PUDM, il PRG e tante a...": 
"si si, si stava meglio quando si stava peggio immagino... Cirosca e Co (commentatori fedelissimi) mi chiedo come si faccia a negare che il risultato del lungomare è a dir poco eccezionale soprattutto ricordandosi lo schifo cementizio che ci stava prima... capre capre capre! "
*** Gentilissimo Gino (la prossima volta se ha coraggio si firmi col vero nome e cognome), noi (io e i miei commentatori fedelissimi) non quereliamo nessuno. Mi tolga un dubbio. "Capre capre capre" è un'ingiuria o forse voleva scrivere "capire capire capire !". Purtroppo sono pochi quelli che capiscono! Intanto si guardi, se già non lo ha visto, questo video-clip e "impari, impari, impari (voce del verbo imparare)"

28 agosto, 2012

Sant'Agata di Militello. I consiglieri di minoranza Maniaci, Puleo e Carrabotta, dopo la contestazione all'Ato Me1 di evasione fiscale, rilasciano un comunicato stampa.


COMUNICATO STAMPA
I tre gruppi consiliari Udc, Pd e “Riscattiamo Sant’Agata”, per voce dei rispettivi capigruppo Calogero Maniaci, Giuseppe Puleo e Calogero Carrabotta, che rappresentano l’opposizione consiliare al Sindaco Mancuso nel comune di Sant’Agata Militello, a seguito del procedimento aperto dal Nucleo Polizia Tributaria delle Fiamme Gialle di Messina che ha concluso una serie di controlli sull’ATO Me 1, in cui è stata contestata una evasione fiscale, per oltre 9 milioni di euro e che secondo notizie di stampa potrebbe essere solo la punta dell’iceberg.
Dichiarano che seguono con preoccupazione ed inquietudine l’evolversi della situazione e che a tale risultato potrebbe avere contribuito un dettagliato esposto inoltrato alla Procura di Patti, dai gruppi consiliari di opposizione, sulla gestione poco chiara dell’ATO Me 1 e sull’attività dell’impresa incaricata di gestire il servizio e continueranno a stare a fianco dei cittadini affinchè possano essere affermati i loro diritti ad avere un servizio migliore e bollette eque.