31 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. "Il malato immaginario" con Pippo Pattavina ieri sera al Cine-Teatro Aurora.


Per la "Stagione Teatrale 2013-2014", primo spettacolo al Cine-Teatro Aurora di Sant'Agata di Militello ieri sera.
 "Il malato immaginario" con Pippo Pattavina nel ruolo del protagonista ha riscosso applausi e consensi. La regia affidata a Federico Magnano San Lio. 
Considerato uno dei grandi classici della comicità, è l’ultima opera scritta da Molière. Una pagina di teatro, scritta direttamente sulla scena. Il motivo per cui quest'opera continua ad essere rappresentata e ricordata è dovuto al fatto che il testo fu concepito da Molière in un momento difficile della sua vita, tormentato da eventi nefasti e da una salute precaria.

30 dicembre, 2013

A Sant'Agata di Militello in bilancio spuntano debiti per un milone.

Dal "Giornale di Sicilia
29/12/2013 -
A Sant'Agata in bilancio spuntano debiti per un milione
di CINZIA SCAGLIONE
Foto dall'archivio del Blog "L'altra Informazione" di cirosca
SANT'AGATA.  Approvati, nella seduta di ieri del consiglio comunale, debiti fuori bilancio per quasi un milione di euro. I debiti derivano quasi tutti da sentenze esecutive per sinistri stradali o per indennità di espropriazioni per pubblica utilità, mentre alcuni scaturivano da parcelle per vecchi incarichi legali conferiti dalle passate amministrazioni. La copertura finanziaria a carico del bilancio comunale è stata effettuata sui prossimi tre esercizi finanziari e peserà non poco sulla gestione corrente. Undici i consiglieri presenti in aula ieri, cinque per parte, oltre al presidente del consiglio comunale Antonio Scurria, il cui voto, in aggiunta a quelli dei consiglieri a sostegno del sindaco Sottile, è stato determinante per l'approvazione delle delibere. Astenuti gli altri presenti dei gruppi consiliari di opposizione.

25 dicembre, 2013

"La Moda Siciliana dal 1860 al 1960". Mostra al "Castello Gallego" di Sant'Agata di Militello.


"La Moda Siciliana dal 1860 al 1960"
Mostra al "Castello Gallego" di Sant'Agata di Militello.
V I S I T A T E L A
Resterà aperta dal 22 Dicembre al 3 Gennaio.
Alcuni "momenti" dell'inaugurazione avvenuta Domenica 22 dicembre 2013.

24 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. BUON NATALE a tutti.


“La moda Siciliana dal 1860 al 1950”  in scena al castello Gallego. Si tratta di una mostra di abiti d'epoca appartenenti al Museo del Costume e della Moda Siciliana (con sede a Mirto), diretto dall'architetto-scenografo Pippo Miraudo, ospitata nelle sale dell'antico maniero fino al 3 gennaio. Abiti autentici dell'epoca, donati da prestigiose sartorie e da importanti famiglie della nobiltà siciliana, nonché creazioni della sartoria di Mimma Ferraro di Messina, che spesso lavorò anche per il grande stilista Dior.
 (I due video della sfilata cliccando su "Leggi tutto")

23 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. La Moda Siciliana dal 1860 al 1950. Inaugurazione e sfilata di abiti "vintage" al Castello Gallego. I videoclip.


 Bello, molto bello, peccato che oggi, 23 dicembre, giorno successivo all'inaugurazione il castello sia ...CHIUSO! E con ben due mostre in corso, uno schiaffo alla cittadinanza e a chi arriva da fuori per visitare le due mostre. Ho appena scritto nella pagina del castello, se non hanno già cancellato la mia protesta. Chi è responsabile di un simile affronto al paese e a chi spende tempo soldi e passione per allestire le mostre? (Una lettrice del Blog)
Così scrive oggi una lettrice del Blog e del mio "Diario" su FB,
Che dire? (Per continuare a leggere o visionare i video, clicca su "Leggi tutto")

22 dicembre, 2013

Roma - 22 dicembre 1947 approvata la Costituzione italiana

22 dicembre 1947 approvata la Costituzione italiana.  L'Assemblea Costituente approva a scrutinio segreto, con 453 voti a favore e 62 contrari, la nuova carta costituzionale, che, il 27 dicembre, viene promulgata dal Capo provvisorio dello Stato Enrico De Nicola. La nuova Costituzione entrerà in vigore il primo gennaio 1948.



*** (N.d.B.): Avevo compiuto da poco il dodicesimo anno di età e frequentavo il secondo ginnasio (oggi seconda Media Inferiore)  cirosca

Sant'Agata di Militello. L'Altra Informazione vi augura un "BUON & SERENO NATALE".



21 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello." L'anno 2013 in breve". Fotocronaca in pillole senza commenti


Auguro a tutti un "Buon e Sereno Natale".
Vi ricordo che domenica 22 dicembre alle ore 19, avrà luogo nella Sala dei Principi del "Castello Gallego" l'inaugurazione con sfilata di abiti “vintage” di prestigiose sartorie siciliane e fino al 3 gennaio. Un excursus della moda nel tempo e precisamente nel periodo compreso tra il 1860 e il 1950, attraverso abiti autentici dell'epoca, donati da prestigiose sartorie e da importanti famiglie della nobiltà siciliana. E quindi, saranno protagonisti crinoline, merletti, pizzi, cappelli, ombrellini che richiamano il periodo d'oro del Gattopardo. Ma, anche abiti popolari dell'hinterland siciliano, ovvero scialli, mantelli di lana, scapolari creati dalla tradizione popolare delle singole provincie.

L'esposizione è curata dal Museo del costume e della moda siciliana di Mirto diretto dall'architetto-scenografo Pippo Miraudo e vedrà la partecipazione straordinaria dell'attrice Cinzia Scaglione.

 

 

 

 

20 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Il nuovo direttivo della sezione A.M.M.I. (Associazione Mogli Medici Italiani). Riconfermata la presidente Maria Franca Gagliani Russo.

Nella foto: da sinistra, Antonietta Emanuele Di Pietro, Carmela Fachile Alizzi,
 Rosanna Reale Sinagra, Maria Franca Gagliani, Rosalia Mazzara Germanà,
 Erminia Nicosia Maniaci, Serafina Lo Cicero Fontana,
 Maria Grazia Carcione Sottile, Anna Maria Baldoni Nuzzo.
In un noto locale santagatese, il "Costa Sicana", invitati dalla riconfermata presidente, professoressa Maria Franca Gagliani, moglie del medico Mario Russo, è avvenuta la presentazione del nuovo direttivo che risulta così composto:
Maria Franca Gagliani Russo - presidente, sua vice è Jolanda Latino Furnari, segretaria Erminia Nicosia Maniaci, tesoriera Rosanna Reale Sinagra. Consiglieri: Maria Grazia Carcione Sottile, Maria Rosa Savatteri Favazzi, Serafina Lo Cicero Fontana, Anna Petrisi Parisi, Rosalia Mazzara Germanà e Antonietta Emanuele Di Pietro.

19 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. L'elenco dei 118 senatori che hanno votato l'emendamento vergogna sul gioco d'azzardo - I nomi. C'è anche il nostro senatore.

Sant'Agata di Militello. Ecco l'elenco dei 118 senatori che hanno votato l'emendamento vergogna sul gioco d'azzardo -

 I nomi. C'è anche il nostro senatore.

Questa notizia l'ho trovata in rete ma mentre scrivo anche le TV Nazionali la stanno riportando. Ecco il link:


Sarà vero, sarà falso ?
Ve li riporto in parte ma in maniera più leggibile (L'elenco completo nel link qui sopra) : (continua a leggere cliccando su "Leggi tutto")

17 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Abiti d'epoca in mostra al Castello Gallego. Da domenica 22 al 3 gennaio.

Gli abiti d'epoca in mostra al Castello

L'esposizione è curata dal Museo del costume e della moda siciliana di Mirto.
_________________

Cinzia Scaglione

“La moda siciliana dal 1860 al 1950”. E' il titolo di una mostra d'abiti d'epoca, a cura del Museo del costume e della moda siciliana di Mirto, diretto dall'architetto-scenografo Pippo Miraudo.
 Verrà ospitata nelle sale del castello Gallego, a partire da domenica prossima, quando, alle 19, avrà luogo l'inaugurazione con sfilata di abiti “vintage” di prestigiose sartorie siciliane e fino al 3 gennaio. Un excursus della moda nel tempo e precisamente nel periodo compreso tra il 1860 e il 1950, attraverso abiti autentici dell'epoca, donati da prestigiose sartorie e da importanti famiglie della nobiltà siciliana. E quindi, saranno protagonisti crinoline, merletti, pizzi, cappelli, ombrellini che richiamano il periodo d'oro del Gattopardo. Ma, anche abiti popolari dell'hinterland siciliano, ovvero scialli, mantelli di lana, scapolari creati dalla tradizione popolare delle singole provincie.

16 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Palazzo di Giustizia e "Giustizia Amministrativa, contabile, organizzativa e produttiva". Qualcosa si muove.

Nel Post del 26 novembre 2013 mi chiedevo e chiedevo:
Sant'Agata di Militello. L'edificio di via Cosenz diventerà "Palazzo degli Uffici Comunali" ?  Nel Post del 17 ottobre 2013, andando a ritroso, chiedevo:
Sant'Agata di Militello. Un "Palazzo per i Servizi e gli uffici Comunali" a quando?
(cliccate qui su questo link se volete andare a rileggere il post).
Nel post citato, mi chiedevo tra l'altro:
"Ogni dipendente, ogni impiegato comunale è necessario che debba avere una propria stanza, una propria scrivania?  Non sarebbe meglio organizzare il "posto di lavoro", visto che oggi non si scrive più a penna e sulla carta ma sui computer, così (vedi foto a destra in alto) ?

15 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Conferenza Stampa all'insegna dell'austerità per la presentazione della "Stagione Teatrale 2013/14".


Conferenza Stampa all'insegna dell'austerità per la presentazione della "Stagione Teatrale 2013/14".
Non riesco a capire, da quel che mi è stato detto e poi appurato, del perchè alla conferenza era presente solo un giornalista. Mancavano gli operatori e i giornalisti delle TV locali, i redattori dei Blog locali e del circondario. E mancava anche il sottoscritto perchè non informato e "non invitato". Se è così che si vuole propagandare uno dei pochi avvenimenti culturali della nostra Sant'Agata, continuano a sbagliare tutto. Mi correggo, questa amministrazione continua a sbagliare tutto.  Mancava la stampa ma non mancava il fotografo pronto a scattare la foto che "immortalava" la giunta quasi al completo, il sindaco e la "responsabile" del settore Cultura, Turismo, Spettacolo, etc,, ecc., eccccì! (pardon, ho sternutito. Sono allergico a certe situazioni e non mi piacciono "certi esibizionismi fotografici o televisivi"). Poi mi farò spiegare, se lo vorranno (loro o l'assessore Testa), perchè c'era al tavolo della "seduta spiritica" la giunta quasi al completo e mancava  il "probabile esperto o consulente" che ha aiutato e consigliato le "scelte operate" per la redazione del "Calendario degli Spettacoli".

11 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Porto, appalti, progetti. E per Natale? Stelle e luminarie in ritardo. Questo preoccupa i "facebucchiani" santagatesi e non solo loro!

Il lettore del Blog, Sig. Bartolomeo, mi scrive in un commento lasciato in uno dei miei ultimi post:
"professore ma è vero che la Cogip ha depositato un progetto aggiuntivo del porto che prevede 7 milioni e mezzo di euro in più di quanto previsto a carico dei Santagatesi ? 
E' legale ? 
Che senso ha avuto allora la gara, se poi senza ragione si aumenta il prezzo di 7 milioni e mezzo a carico dei cittadini? 
Perchè nessuno dice niente?" [N..Blogger: ...... omissis...... ]  Bartolomeo
*** "Gentilissimo amico Bartolomeo, rispondo qui perché non ho la sua Email.
 Non so darle alcuna informazione  o risposta.
 In quest'ultimo periodo mi tengo lontano da "organi di informazione e disinformazione". Mi sto "disintossicando" dopo aver ingerito, non una eccessiva dose di "barbiturici" ma, una eccessiva dose di informazioni "ad hoc" o "fuorvianti" (che inducono a sbagliare). Del resto non è opportuno segnalare o scrivere di "irregolarità" se non si ha la perfetta e inconfutabile certezza. Vero è che ci siamo, non solamente in sede locale, assuefatti. 

10 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. "Mistero", il programma di Mediaset su Italia 1, riparte a gennaio. Cinzia ha inviato il suo video-provino.

Cinzia ha MANDATO IL SUO VIDEO PROVINO PER MISTERO. Il programma riparte a gennaio con le nuove puntate dell'ottava edizione, sempre su Italia 1 in prima serata. VUOI FARLA ARRIVARE TRA I PRIMI 30 CANDIDATI? ALLORA VOTA E FAI VOTARE IL SUO VIDEO!!! HAI TEMPO FINO AL 16 DICEMBRE! COME FARE?
 Registrati con la tua Email cliccando su questo link:
  http://servizi.mediaset.it/Customer/Servizi/front-end/portal_16mm/portalHome.jsp?portal=16mm&page=registration&srvc=102
 Oppure accedi al tuo account Mediaset.it con Facebook.
Dopo esserti registrato, votala qui: 
http://www.16mm.it/video/mistero/cinziascaglione/Misteri-di-Caronia_24076.shtml
Quanti amici e/o estimatori-ammiratori ha Cinzia nel nostro comune o nel circondario?
Si potrà vedere anche da quanti voti avrà ottenuto dai compaesani del Messinese e dai paesi dei Nebrodi.



*** Questa è "Una Pubblicità Regresso", a titolo gratuito, per "testare" le "abitudini",  i "sentimenti" e la "solidarietà" dei nostri conterranei-compaesani.

06 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Situazione Patrimoniale Sindaco – Assessori - Consiglieri - Un utile raffronto con le dichiarazioni precedenti.

Alcuni commenti pervenuti dopo la pubblicazione di oggi, in questo Blog, dei redditi del sindaco, dei consiglieri comunali e degli assessori, relativi all'anno 2012, mi hanno indotto a bloccare, e solo per quel post, i commenti dei lettori.  Per rispondere ad alcune domande, vi pubblico qui, aggiornando, anzi aggiungendo i dati in mio possesso. Le conclusioni traeteli voi, amici lettori. Fare politica per "alcuni", non e solo a stipendio fisso, a volte serve anche a incrementare i propri redditi. Un vantaggio per colro che spinti da principi non certamente altruistici. si danno anima e corpo a tutelare i "propri interessi". Classici esempi esistono ed esisteranno sempre non solamente a carattere nazionale, provinciale e comunale. Lo scotto da pagare d'ora in poi sarà quello che molte cose verranno rese note agli "uomini di buona volontà" che vorranno informarsi e approfondire.
Situazione Patrimoniale Sindaco – Assessori - Consiglieri   (continua a leggere cliccando su "Leggi tutto")

Sant'Agata di Militello. Pubblicata la Situazione Patrimoniale del Sindaco, degli Assessori e dei Consiglieri Comunali. Il "più ricco" è l'assessore Marco Vicari.

 Pubblicati ieri, Giovedì 5 dicembre 2013, sul sito istituzionale del Comune, i redditi del sindaco, dei consiglieri comunali e degli assessori relativi all'anno 2012, così come prescritto dal d.lgs. n. 33 del 14 marzo 2013. Dei "vecchi" assessori, consiglieri e del Sindaco Mancuso non ho visto niente ('nnenti visti).
 Forse dopo questo mio "input" verranno pubblicati anche quelli.
 Neanche l'ombra e/o l'accenno della situazione patrimoniale dei soggetti accennati.
 La pubblicazione delle situazioni patrimoniali e la dichiarazione dei redditi dei Consiglieri Comunali, nonché degli assessori, anche di quelli rimasti in carica fimo alla dimissione del Sindaco Mancuso, avvenuta dopo la sua elezione a Senatore della Repubblica, è obbligatoria.
Infatti, l'articolo 14 del d.lgs. nr. 33 del 14 marzo 2013 prevede che le pubbliche amministrazioni pubblichino, entro tre mesi dall’ultima tornata elettorale, (28 aprile-28 luglio) o dalla nomina dei titolari di incarichi politici, i documenti e le informazioni citate.

02 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Un omaggio ai nostri politici e a Berlusconi. Prossimamente in 3D e in tutti i Cinema anche nel nostro!

La Terza Parte con la cronaca e i commenti dell'ultimo consiglio comunale nel prossimo post. Il video del consiglio non posso farvelo vedere. Con un "Colpo di Consiglio" ma non di Stato, la precedente amministrazione ha modificato "incostituzionalmente" il Regolamento del Consiglio con un articolo "ad hoc" anti-cirosca. Domani scriverò di "Trasparenza Amministrativa", "Anticorruzione", "Ufficio Stampa silurato".


Sant'Agata di Militello. Consiglio Comunale, Addetto Stampa, Bilancio, ma nessuno ha sollevato l'argomento della "Trasparenza e Anticorruzione nella P.A. ".- Seconda Parte di tre.

 Sul Consiglio Comunale di sabato 30 novembre ne parlerò, anzi ne scriverò nella terza parte di questo post. Forse domani. Troppi gli argomenti o i rilievi da sollevare ma, a differenza  di qualche consigliere, che finisce, perdendo il controllo in piena seduta, col rovinare tutto ciò che prima aveva "seminato", cerco di rimandare per assumere un "miglior controllo" della situazione e fare un'analisi più accurata, pur nella mia "incompetenza" in materia e cercando di osservare la "situation" (circostanza, contesto) con l'occhio, la mente, la cultura e preparazione dell'uomo qualunque o del cittadino-elettore normale. Ora voglio continuare ad informare i lettori sulla "non partecipazione" del "personale" del nostro Comune alla Giornata di Studio: "Trasparenza e Anticorruzione nella P.A." tenutosi a Capo D'Orlando il 28 novembre scorso.

01 dicembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Consiglio Comunale, Addetto Stampa, Bilancio, ma nessuno ha sollevato l'argomento della "Trasparenza e Anticorruzione nella P.A. ". Prima Parte di tre.

Sant'Agata di Militello. Consiglio Comunale, Addetto Stampa, Bilancio, ma nessuno ha sollevato l'argomento della "Trasparenza e Anticorruzione nella P.A. ".
Perchè no?
E perchè il nostro comune non ha partecipato con un suo rappresentante alla Giornata di Studio sui temi: "Trasparenza e Anticorruzione nella P.A." tenutasi a Capo D'Orlando,  pur avendo, nella precedente gestione amministrativa (se non ricordo male), aderito al "Centro Studi Territoriale Montarraneo" pagando anche (sempre se non ricordo male) la relativa quota ???
 La Giornata di Studio si è tenuta  giovedì 28 novembre.
Vi sottolineo, traendo l'informazione dall'Invito che vi riproduco in questo post, a chi era indirizzata la Giornata di Studio.
 Destinatari:
- Segretari Comunali
- Dirigenti e Responsabili servizi finanziari e amministrativi
- Responsabili di settore  di Amministrazioni Pubbliche direttamente coinvolti nella fase di attuazione del Decreto legislativo 32/2013.
(continua a leggere cliccando su "Leggi Tutto". Segue il video trasmesso da A.M. e le "Ragioni del Corso")

29 novembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Rinviato a domani, sabato, stessa ora, il consiglio comunale. Mancanza numero legale.

Il Presidente del Consiglio aveva convocato il Consiglio Comunale in seduta Urgente per oggi, sabato 29.11.2013, con inizio dei lavori alle ore 16,30, per trattare il seguente o.d.g.:
1.      Variazione al Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2013 – Area Affari Legali;
2.      Approvazione Piano Finanziario di Previsione TARES per l’anno 2013 e determinazione delle tariffe;
3.      Assestamento generale del bilancio di previsione esercizio finanziario 2013 e variazioni bilancio pluriennale 2013/2015..
*** Manca il numero legale. Assenti tutti i consiglieri di maggioranza-opposizione (tranne il Presidente del consiglio, ovviamente. (continua a leggere cliccando su "Leggi tutto")

28 novembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Proposta per istituzione Ufficio Stampa. C'è, non c'è? Ed inizia la polemica con una interrogazione della maggioranza.

 Proposta per istituzione Ufficio Stampa. C'è, non c'è? Ed inizia la polemica con una interrogazione della maggioranza. Io non avevo ancora dato la notizia, ma ...... ci metterò anch'io  la mia opinione, le mie critiche, il mio pensiero, i miei dati (in un prossimo post. Debbo prima approfondire, ricercare ....). Intanto leggiamo insieme alcuni commenti dei lettori.

Cagliostro ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Sant'Agata di Militello. L'edificio di via Cosenz ...": 

Non condivido l'accostamento tra le due cose che non sono connesse, tra l'altro hanno valenza e significati non in contrasto tra loro...
Il risparmio sui fitti... tra l'altro avendo immobili di proprietà comunale, tra l'altro recentemente anche ristrutturato, come la sede staccata del tribunale (un tempo caserma dei carabinieri) che è in una posizione strategica e di facile accesso per i cittadini sarebbe una gran cosa!
Semmai è da domandarsi cosa ne è stato del progetto di affitto o acquisto del Ferro Hotel promosso dalla precedente giunta? 
Un'operazione che come altre di studi di progettazione e fattibilità, come certi incarichi di rappresentanza legale (per resister o patteggiare richieste danni) hanno costi spesso e volentieri messi a bilancio senza essere discussi.

Sant'Agata di Militello. Consiglio Comunale "noioso e inconcludente" così lo definisce il consigliere Nicola Marchese.


E' stata quella di ieri, mercoledì 27 novembre, la seduta di Consiglio Comunale più inutile e noiosa a cui abbia mai partecipato", mi dichiara il consigliere di minoranza-governo, avvocato Nicola Marchese (nella foto), e continua:
"Nonostante la giovane età di questa legislatura, se la memoria non mi inganna, è l'ottava o la nona seduta consiliare".
(N.d.B.: Anche questa volta non c'ero tra il pubblico.Comincio a diventare anch'io un assenteista volontario o involontario? Forse starò perdendo, come il 99,99 per cento dei cittadini-elettori, l'interesse per queste assisi che qui non voglio "aggettivare".
 Verrei frainteso utilizzando altro vocabolo.)
Il consigliere Nicola Marchese relativamente alla mozione presentata dalla maggioranza-opposizione affinchè avvii il procedimento per la nomina del Difensore Civico, così commenta:
"Ora, capisco che qualcuno si sia trovato improvvisamente, e forse inaspettatamente, privo dello stra-potere di assegnare poltrone, sgabelli e trespoli, ma...... il Difensore Civico non era stato soppresso prima dalla normativa nazionale (Finanziaria 2010) e poi da quella Regionale?

26 novembre, 2013

Sant'Agata di Militello. L'edificio di via Cosenz (angolo via Campidoglio), diventerà "Palazzo degli Uffici Comunali" ?

Parlo oggi, anzi scrivo, di "tendenza". Parola che richiama alla mente "la moda". E non di moda ma di "modo" di amministrare, di "nuovo modo di amministrare". E' quello che l'amministrazione Sottile vuole imporsi e imporre per dimostrare agli elettori-cittadini che ntende attuare, operando anche sui risparmi gestionali, parte del programma "sbandierato" nel corso della campagna elettorale. Tagliare le spese, che quotidianamente affrontano le asfittiche casse comunali, partendo dal risparmio sugli affitti pagati a privati per appartamenti adibiti (in maniera impropria e non a norma) ad uffici comunali è il primo passo.
Pare che il sindaco e la sua giunta stiano prendendo una posizione netta e "senza marce indietro" come ci aveva sistematicamente abituato "la precedente "gestione" per quasi un decennio. Utilizzare il patrimonio edilizio comunale in maniera adeguata, senza inopportune svendite, è quanto si propone l'attuale.

21 novembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Il taglio dei pini della Scuola Capuana e il taglio degli alberi della Scuola Marconi. E' già polemica.

Il taglio dei pini della Scuola Capuana e il taglio degli alberi della Scuola Marconi. E' già polemica. L'Architetto Bernardo Paratore (progettista e direttore dei lavori per l'ammodernamento e il restyling della villa Falcone e Borsellino già appaltati e i cui lavori dovrebbero iniziare fra qualche mese, mi scrive su un post Facebook:
buona sera caro professore mi saprebbe dire come mai nessuno è insorto per il taglio dei pini alla scuola luigi capuana come mai lei che è cosi solerte non è andato a riprendere e i suoi amici ambientalisti dove sono l'innominato dov'è e il professore blandi non c'è, forse

Cinzia Scaglione in finale al Festival del film di Roma. Una sintesi video dell'avvenimento.

L'attrice santagatese Cinzia Scaglione, l'unica siciliana arrivata tra i 10 finalisti. Qualche giorno fa, in diretta su Rai news 24, proprio in quanto finalista, è stata chiamata ad esibirsi con una breve performance. Un traguardo non indifferente considerando il gran numero di partecipanti e l'alto livello di attori professionisti in gara. “Nove giorni di grandi interpretazioni”, giunta alla quarta edizione, realizzata da RB Casting con la collaborazione de Il Gioco del Lotto, durante il Festival Internazionale del Film di Roma. Una giuria d'eccezione, formata da registi del calibro di Ferzan Ozpetek, Sergio Castellitto e Daniele Luchetti. Insieme al famoso casting director Roberto Bigherati, per diversi giorni, hanno effettuato provini. E alla fine, su 1.300 partecipanti, hanno scelto: Cinzia Scaglione, Alessia Alciati, Filippo Giusti, Gabriele Lo Giudice, Giulia Lorenzelli, Margherita Mannino, Shalana Santana, Laura Schettino, Paola Senatore e Simon Waldvogel. La cerimonia di presentazione dei finalisti e contestuale premiazione del vincitore ha avuto luogo sabato scorso, a Roma.

18 novembre, 2013

Festival Internazionale del Film di Roma. L'attrice santagatese Cinzia Scaglione, l'unica siciliana arrivata tra i 10 finalisti. Mille e trecento i partecipanti


Ben 1.300 persone provinate da grandi registi al Festival Internazionale del Film di Roma. L'attrice santagatese Cinzia Scaglione, l'unica siciliana arrivata tra i 10 finalisti. Qualche giorno fa, in diretta su Rai news 24, proprio in quanto finalista, è stata chiamata ad esibirsi con una breve performance. Un traguardo non indifferente considerando il gran numero di partecipanti e l'alto livello di attori professionisti in gara. Si tratta dell'iniziativa Casting “Nove giorni di grandi interpretazioni”, giunta alla quarta edizione, realizzata da RB Casting con la collaborazione de Il Gioco del Lotto, durante il Festival Internazionale del Film di Roma.

Sant'Agata di Militello. Consiglio Comunale inconsueto, tranquillo. Incredibilmente tranquillo.

Dal mio Diario Personale:
A memoria mia, mai consiglio comunale è stato così tranquillo e collaborativo come quello convocato  in seduta Non Urgente per il giorno 12.11.2013, con inizio dei lavori alle ore 17,00, per trattare il seguente o.d.g.:
  1. 1.- Mozione dei Consiglieri Comunali Andrea Maria Barone e Salvatore D’Angelo relativa ad interventi manutentivi e pulizia torrenti;
  2. Mozione dei Consiglieri Comunali Salvatore D’Angelo + 3 sulla raccolta delle deiezioni e la conduzione dei cani;

15 novembre, 2013

Ecco i 10 finalisti di “Nove giorni di grandi interpretazioni”. Domani premiazione con Castellitto, Luchetti, Ozpetek, Veronesi e Bigherati -

Più di 100 esibizioni, più di 100 facce, più di 100 storie, solo 10 finalisti.
Alessia Alciati, Filippo Giusti, Gabriele Lo Giudice, Giulia Lorenzelli, Margherita Mannino, Shalana Santana, Laura Schettino, Paola Senatore, Cinzia Scaglione e Simon Waldvogel sono i 10 finalisti di “Nove giorni di grandi interpretazioni”, l’iniziativa casting promossa da Il Gioco del Lotto e organizzata da RB Casting al Festival di Roma. Tra questi Sergio Castellitto, Daniele Luchetti, Ferzan Ozpetek e Roberto Bigherati sceglieranno il vincitore che parteciperà ad un’importante produzione nel 2014. E proprio domani 16 novembre (ore 15,45), verrà finalmente decretato e premiato il vincitore, o la vincitrice, sempre all’Auditorium presso lo Stand in Via Pietro de Coubertin, con i responsabili e dirigenti de Il Gioco del Lotto e di Lottomatica, il casting director Roberto Bigherati, lo staff di RB Casting, e con i registi Sergio Castellitto, Daniele Luchetti, Ferzan Ozpetek e Giovanni Veronesi.

FILM FESTIVAL di ROMA. Ultima giornata Concorso. L'attrice Cinzia Scaglione una delle dieci finaliste.




11 novembre, 2013

Sant'Agata di Militello. Una new entry tra le accuse rivolte ai membri del Parlamento. Ultime Notizie: "Il senatore Bruno Mancuso assolto dall'accusa di furto d'acqua".

"INTERNATIONAL BUSINESS TIMES nella Sezione Politica, titola: "Il senatore Pdl accusato di "rubare l'acqua". - La Redazione del Quotidiano on line continua: - Tra le accuse rivolte ai membri del Parlamento spunta una new entry: il furto d'acqua.


Bruno Mancuso, senatore del Pdl, originario di Sant'Agata di Militello in provincia di Messina, è sotto processo per "essersi appropriato di enormi quantità di acqua proveniente da un pozzo pubblico per provvedere a bisogni strettamente personali all'interno della loro proprietà privata". Secondo quanto riporta il Fatto Quotidiano il pm ha chiesto la condanna ad un anno di reclusione.
Il redattore così conclude il "pezzo":
 "Mancuso - scrive Il Fatto in edicola oggi - ha tentato di difendersi sostenendo che quel pozzo era utilizzato da altri cittadini che riempivano i bidoni in caso di carenza d'acqua, o dai pescatori che sciacquavano le reti, e quindi non c'era la percezione dell'illiceità della condotta, ma per il pm non ci può essere inconsapevolezza nel prelievo continuo di migliaia di litri di acqua più volte al giorno" Mancuso è uscito pulito da un processo molto più grave: voto di scambio con riferimento alle Elezioni Amministrative del 2009. Il 29 ottobre il Tribunale di Patti lo ha assolto con formula piena perchè il fatto non sussiste.

Sant'Agata di Militello. Registrati alla Comunità Mediaset e vota il video-servizio-provino di Cinzia Scaglione.

REGISTRATI E VOTA IL VIDEO DI CINZIA
Se vuoi votare il video di Cinzia e contribuire alla sua vittoria sui circa 100 concorrenti, leggi le istruzioni che seguono e poi clicca, per registrarti, sul link in fondo a questo post. Al tuo voto si aggiungerà il voto che la giuria darà ai vari servizi-provini ricevuti in base a parametri prestabiliti.
Si può votare una sola volta al giorno con lo stesso nominativo con cui vi siete registrati e dallo stesso pc. Ciò, penso, non esclude che si possa continuare a votare nei giorni successivi. Dopo aver visualizzato il video e votato potete anche lasciare un commento che verrà pubblicato solo con la convalida di alcune lettere alfabetiche e numeri (evitano così che un robot possa scrivere un commento o votare). Se per i lettori del Blog non è troppo complicato, votatela, portiamo avanti i "talenti siciliani". Grazie.
I commenti più recenti al video-provino di Cinzia:
    • ivanaugustosberna - 13/11/13
      Professionalità giornalistica brava Cinzia i voti sul tuo video aumentano.
    • bi.naro - 12/11/13
      molto professionale, complimenti cinzia

    default nick - 12/11/13    Grande dimostrazione di professionalità giornalistica “homemade”. Regola delle “Five Ws” pienamente rispettata nelle cronaca e montaggio video “armonioso” che da all’intero servizio la “leggibilità” adeguata all’importante avvenimento testimoniato. Brava Cinzia Scaglione! Bravo Enzo Maniaci! Bravo Salvatore Berlotta! Avanti tutta!
    cinziascaglione - 12/11/13    Grazie, gentilissimo "default nick", per i complimenti e le lodi, oltre che da parte mia anche da parte dei miei operatori che hanno eseguito le riprese seguendo le mie istruzioni e con professionalità, cosa che mi ha molto agevolata nel montaggio dovendo ridurre "il tutto" ad appena 4 minuti circa. Ringrazio, visto che me ne dai l'occasione, anche coloro che direttamente o indirettamente mi hanno collaborato, compreso l'assessore Pezzino (l'intervistato) che è stato disponibilissimo e paziente.

08 novembre, 2013

Sant'Agata di Militello. I misteri di Canneto di Caronia. Il fotoreportage di Cinzia Scaglione

Se volete collocare fra i primi dieci il video realizzato da Cinzia per il programma di Mediaset "Mistero", andate sul link indicato più sotto, registratevi, visualizzatelo e votatelo. Se lo avete votato, provate a votarlo di nuovo. Fate vincere una siciliana, una compaesana e spingete la conoscenza della nostra zona in ambito nazionale ed europeo. Per votare il video di Cinzia Scaglione clicca sul link qui sotto, registrati sul sito di Mistero (Mediaset), visualizzalo e vota.

31 ottobre, 2013

Sant'Agata di Militello. "Il Partito Democratico e l'assessore Puleo non si faranno intimidire", dichiara il coordinatore PD, Vincenzo Canonico.

 Dopo il "tumultuoso" consiglio comunale di ieri sera. Io non c'ero e non ci sono voluto andare di proposito. Stamattina compro e leggo i due quotidiani regionali e la pagina provinciale con le notizie da Sant'Agata di Militello. Mi colpisce il titolo di uno dei due quotidiani (vedi foto schermata sulla sinistra di questo post). Così titola: "Clima rovente in Aula e l'opposizione chiede la testa dell'assessore Puleo"
Poteva mancare la "reazione" del Partito Democratico? Stasera, esattamente alle ore 17,27. ricevo il seguente Comunicato Stampa a firma del coordinatore locale, Vincenzo Canonico, spedito dal mittente alle ore 09:27 e che pubblico integralmente.
"COMUNICATO N.1

Sant'Agata di Militello. Bussole, orientamento. Amministrazioni e siti istituzionali trasparenti.


La seconda parte del post:   "Aperta una colletta per l'acquisto di 25 bussole" "Hanno perso la bussola.  Gliela regaliamo per farli orientare meglio?"
La colletta per costituire un fondo per l'acquisto delle bussole, inizierà domenica prossima al centro commerciale "Agorà". La consegna delle bussole, dopo l'acquisto, probabilmente, avverrà alle presenza del Presidente della Regione nell'atrio del Castello Gallego o in Piazza Crispi in data da concordare e che comunicheremo.
  Intanto sempre il lettore Giovanni C. mi ha inviato altro commento con altro link e scrive:
"Dimenticavo .............. di seguito il paragone con il sito istituzione del piccolo comune di Trabia
http://www.magellanopa.it/bussola/page.aspx?s=verifica-dlgs-33-2013&qs=i%2fIwZsp5t0Z%2fqJNdz1eumw%3d%3d
Tutte faccine verdi. (Giovanni C.)" 

Solita visita al solito sito Governativo di controllo e voilà:

Sant'Agata di Militello. Aperta una colletta per l'acquisto di 25 bussole. Prima Parte.

Sant'Agata di Militello. Aperta una colletta per l'acquisto di 25 bussole da regalare ad amministratori e consiglieri.
Non riescono ad orientarsi. Sono indecisi, perdono tempo, non prendono provvedimenti, litigano e si occupano solo di "facezie", propongono interrogazioni e mozioni che lasciano il tempo che trovano.
 I dipendenti, i dirigenti, litigano anch'essi per una sedia e una scrivania da occupare.
 Gli uffici sono nel caos più assoluto. I cittadini "mormorano", "criticano" e sono "arrabbiati".
 La crisi economica e sociale che ha colpito tutto e tutti in Europa, in Italia, in Sicilia........., a Sant'Agata si avverte più che altrove. I "media" locali non intervengono in maniera fattiva e collaborativa.
 Che fare?

27 ottobre, 2013

Sant'Agata di Militello. Due giorni di festa tra moda e cibo. Successo della manifestazione "Food & Fashion". Il videoclip della serata di sabato.

Il CCN (Centro Commerciale Naturale) Gallego, il Comune e l'Atletica Nebrodi hanno animato questo fine settimana. Sabato e domenica, il centro storico della città si è trasformato in attrattiva per gli amanti di cibo, moda e sport. Obiettivo comune: calamitare sul territorio l'attenzione. Motore trainante per potenziali visitatori è stato il campionato regionale di maratonine, ormai consueto appuntamento annuale promosso dalla locale associazione Atletica Nebrodi, che ha portato sul territorio ben 700 atleti. (clicca su "Leggi tutto" per visualizzare il videoclip della serata di Sabato)

22 ottobre, 2013

Sant'Agata di Militello. Il nuovo "Partito degli onesti" di Angelino Alfano. Quasi metà sono indagati.

 Il nuovo "Partito degli onesti" di Angelino Alfano.
 Quasi metà sono indagati.

Continuate a leggere cliccando su "Leggi tutto" e successivamente sul link riportato dopo la foto.
Leggete anche i commenti, se li trovate ancora nel post. Molti li ho già censurati e non pubblicati.


20 ottobre, 2013

Sant'Agata di Militello. Realizzazione nuova sede del commissariato di P. S. e del distaccamento di Polizia Stradale || "In post (non "in vino") veritas" ||

Stamane, anche se domenica, ho avuto un incontro, a seguito di appuntamento, con il sindaco Sottile, l'assessore Puleo e avevo chiesto, se possibile, la presenza anche dell'assessore Vicari. L'incontro informativo c'è stato. Breve ma, per alcuni versi chiarificatore, per altri un pò meno. Ve ne parlerò,  anzi ve ne scriverò nei prossimi post. L'argomento: "La nuova sede da assegnare per gli uffici del Commissariato e della Polizia Stradale" (automezzi compresi). La questione si trascina da parecchio tempo. Nel mio archivio ho trovato articoli giornalistici che risalgono al  2006 ma sicuramente ce ne saranno altri in data anteriore. Comunque sicuramente sin dall'insediamento dell'Amministrazione Mancuso. Oggi la maggioranza-opposizione facendosi forte della firma di alcuni consiglieri vorrebberp "cavalcare" non so se "la tigre", "il cavallo" o "l'asino". Le ultime "due bestie" da soma potrebbero disarcionarli, E la prima (la tigre) potrebbe "azzannarli". Mi auguro di no, nell'ultima ipotesi.

18 ottobre, 2013

Sant'Agata di Militello. Riflessi ritardati o.....? Le mozioni della maggioranza-opposizione a che servono? "Io non capire, io straniero...."

In una mozione indirizzata al Sindaco Sottile e al Presidente del Consiglio Scurria, i consiglieri di maggioranza-opposizione Valeria Fazio, Elisa Gumina, Giuseppe Ortoleva, Domenico Barbuzza, scrivono: 
"Premesso:

- che la Questura di Messina ha più volte rappresentato le carenze strutturali degli immobili attualmente adibiti a sede del Commissariato di P.S. e a distaccamento della Polstrada;
- che la Giunta Comunale, con propria deliberazione n° 33 del 18 marzo 2013, aveva preso atto della richiesta della Questura di Messina, impegnandosi a concedere in locazione gli uffici occupati dal Palazzo di Giustizia nell’ipotesi di chiusura della Sezione staccata del tribunale di Patti;
Considerato che:

Sant'Agata di Militello. Nelle news dell'Altra Informazione vi ripropongo una sintesi dell'intervista a Piazza Pulita di La 7 a Salvatore Mancuso.

Salvatore Mancuso, santagatese doc, vice presidente dell'Alitalia, fratello del senatore (PDL) Bruno Mancuso ex sindaco di Sant'Agata di Militello , intervistato da La 7 per la trasmissione Piazza Pulita, risponde alla giornalista .......
Ha perso il controllo? Cliccate sul link qui sotto per vedere o rivedere una sintesi del "Format" con l'intervista.
L'ho inserita nelle "News dell'Altra Informazione".

http://santagatamilitellonews.blogspot.it/2013/10/salvatore-mancuso-santagatese-doc.html

Commenti:
N.d.B.: Sono stato costretto, dopo i numerosi commenti ricevuti, a bloccarli per questo post. Chiedo scusa ai lettori. L'ultimo ricevuto è questo:
"La sprissioni "cci appizzau lu sceccu e li carrubbi" o "persi lu sceccu cu tutti î carrubbi", si dici di n'affari ca si pinzava putìa èssiri vantaggiusu e ca, anveci, jivu malamenti. Cui pinzava ca stava pi fari nu bonu affari, appoi s'attrova a pèrdiri tuttu: non sulu lu sceccu , ma macari lu càrricu traspurtatu d'iddu, li carrubbi." (Anonimo)


17 ottobre, 2013

Sant'Agata di Militello. Un "Palazzo per i Servizi e gli uffici Comunali" a quando?

Palazzo Eredi Giudice Faraci. Alle spalle della sede
di Piazza Crispi. Ospita: Uffici Tecnici, Ufficio Elettorale,
Anagrafe ed altri uffici.
 Un "Palazzo per i Servizi e gli Uffici Comunali" a quando nella nostra Sant'Agata? Quando si smetterà nel nostro comune di pagare affitti ai privati per ospitare uffici e dipendenti in sedi inadeguate, non a norma, non facilmente raggiungibili dai cittadini perché ubicati in zone diverse anche se vicini al plesso centrale di piazza Crispi?  Il nostro Palazzo Comunale sarà l'unico in Italia, a distanza di decenni dall'ultima infelice ristrutturazione e conseguente sopra-elevazione, che non può fregiarsi della scritta "Municipio". Vi siete chiesti il perché?
 I politici, gli amministratori si sono alternati negli anni e negli incarichi. E i dipendenti, i funzionari, i responsabili d'area perché no? Sono sempre là ad occupare la solita sedia, dietro la stessa scrivania. Forse mi sto sbagliando. Le scrivanie e gli arredi, compreso le attrezzature tecniche (computers, stampanti e scanners) vengono con solerzia cambiate, sostituite e molto spesso. Ne va di mezzo l'efficienza e la produttività.

16 ottobre, 2013

Sant'Agata di Militello. La "Convection" del PD e del Megafono. L'uomo della strada, per "la fame", ha perso la vista, l'udito e la "parola". Non commenta ed è "confonduto".

I pareri o i commenti dei lettori sulla "Convenction" di Sant'Agata di Militello al Castello Gallego, sono stati pochini e non mi è stato difficile scegliere quale pubblicare.
 Pochi anche i cittadini santagatesi o quelli del circondario che hanno partecipato alla "Kermesse" organizzata dal PD e dal Megafono e che ha visto la presenza o la partecipazione anche del Presidente della Regione, Rosario Crocetta, e di alcuni altri politici del messinese, della regione e parlamentari. Io me ne sono spiegato il motivo ma, forse meglio di me ne illustra causa o effetti una rappresentante degli elettori o delle elettrici. Il commento della Sig. Giuseppina sul post "Il litigio non può continuare......": 

"E ci ci ci e co co co e bla bla bla e sopra e sotto, a destra e a manca, ok.  E tutto questo in che modo può riguardare una famiglia di Sant'Agata o dei dintorni o della Sicilia?

Sant'Agata di Militello. Nuova sede per il Commissariato e Polizia Stradale, Palazzo degli Uffici e dei Servizi Comunali.

 Commissariato e Polizia Stradale, Palazzo degli Uffici e dei Servizi Comunali.
 Due decisioni da prendere subito, senza indugi e tentennamenti e a qualsiasi costo. Non si può continuare a tenere in quegli angusti, malsani, inadeguati locali di via Roma, in un edificio in affitto e di privati, gli uomini, i dirigenti e coloro che svolgono per conto dello Stato e della comunità un servizio d'ordine e di tutela, insomma coloro che rappresentano un presidio di legalità. L'idea di mettere a disposizione la struttura che è stata la sede della Sezione staccata del Tribunale di Patti e che porta ancora impressa sulla facciata frontale la scritta "Palazzo di Giustizia" è quantomeno da scartare per diversi motivi.

14 ottobre, 2013

"Il litigio non può continuare" lo evidenzia Crocetta a Sant'Agata di Militello.

"Il litigio non può continuare". Lo evidenzia il Presidente della Regione, Rosario Crocetta, nella "Kermesse" organizzata dal "Partito Democratico" e dal "Megafono" nei giorni di sabato 12 e domenica 13 ottobre 2013, svoltasi nel suggestivo patio del Castello Gallego. L'arrivo e la presenza sul palco del Presidente della Regione Siciliana ha polarizzato l'attenzione di tutti, politici regionali, provinciali e locali compresi. "L'Altra Informazione", il Blog di cirosca, c'era. Vi faremo vedere e sentire, nei videoclip che seguono, quello che "gli altri" non scrivono, non vi fanno vedere e sentire. Avere il "coraggio", le idee, la capacità e le tecniche per farlo (modestia a parte), non è di tutti.
Sono solo "contro tutti e tutto", a difesa della libertà di informazione, della legalità e dei "diritti dei cittadini-elettori". Nelle sequenze, nelle immagini video, in alcuni discorsi e frasi pronunciate, in alcuni atteggiamenti e comportamenti, sta il "nocciolo della questione". Potrete scoprirlo, se volete e saprete farlo, guardando con attenzione e intelligenza i tre video clip.
Anche la RAI (TGR-Regione Sicilia) c'era. Abbiamo registrato (ma mi scuso per la poca intelligibilità dell'audio) una parte dell'intervista.
I tre video-clip della Festa Democratica e dell'arrivo nel nostro comune  del Presidente della Regione, Rosario Crocetta sono stati inseriti in questo post. (cirosca)
Clicca su "Leggi tutto" per visionare i video.

11 ottobre, 2013

Sant'Agata di Militello. Sede per i locali della Polizia di Stato. Scelte forse sbagliate o inadeguate. Cambiamole e facciamo presto.

Sede per i locali della Polizia di Stato.
Scelte forse sbagliate o inadeguate. Cambiamo queste scelte e facciamo presto. La Polizia non può più attendere e rimanere i "quei locali" di via Roma, inadeguati, insani, non a norma.
Ma è anche sbagliato farli trasferire nell'edificio ex "Palazzo di Giustizia".
Meglio, sempre sul lungomare, nell'ex "Palazzo Onmi" accanto ai Carabinieri.

*** Nel post pubblicato in data 22 luglio scorso e che potrete rileggere cliccando sul link che segue (http://cirosca.blogspot.it/2013/07/santagata-di-militello-ledificio-della.html), scrivevo tra l'altro:

09 ottobre, 2013

Sant'Agata di Militello. Conferenze stampa, servizi essenziali e corretta gestione ammnistrativa. Il parere di un lettore.

Foto d'archivio: La manutenzione del prato della
Villa Bianco (Statua Padre Pio) affidata dalla vecchia
amministrazione a Ditta o operai esterni.
"
Il commento di un lettore con suggerimenti e consigli per la nuova amministrazione Sottile.
E meno male che invia il tutto tramite E-mail! 
I suoi lunghi commenti, che prelevo e trasferisco col copia-incolla sul post, non saprei come ridurli e pubblicarli nell'apposito spazio. Pochi sono i lettori che collaborano fattivamente inviando con posta elettronica certi della mia discrezionalità e che saprò, in ogni caso, non rendere pubblici, se non autorizzzato, i loro dati "sensibili".



xxxxxxxxxxxxxxxx@libero.it
 17:10 (08/10/2013)
 Egr. Prof. Scaglione,
vorrei esporre alcune osservazioni sulla conferenza stampa indetta dall'amministrazione Sottile. Sinceramente sono rimasto basito dall'impotenza manifestata  dalla giunta comunale riguardo l'impossibilità di fornire ai cittadini  i servizi essenziali per carenza di fondi, (non si hanno neanche i soldi per la benzina), a causa degli emendamenti presentati dalla maggioranza consiliare che è all'opposizione. Perchè, attraverso la pubblicazione sul sito istituzionale, non si rende edotta la cittadinanza di come vengono spesi I SOLDI PUBBLICI, cominciando con le spese sostenute dalla precedente amministrazione nell'anno 2012 ?

08 ottobre, 2013

Sant'Agata di Militello. Il sindaco Sottile e l'assessore Vicari incontrano la stampa sulla Tares. La sintesi video della conferenza.


***  Circa 2 mila gli evasori scovati e che non hanno mai pagato il servizio di raccolta dei rifiuti. Prima gli utenti censiti erano circa 5 mila, ora gli utenti che dovranno pagare sono circa 7 mila. L'assessore Vicari spera che, con un controllo incrociato, il numero degli utenti possa arrivare fino a 8 mila circa. La sintesi della prima e seconda parte della conferenza è stata inserita in questo post.
Cliccare su "Leggi tutto" per accedervi e visionarle.



07 ottobre, 2013

05 ottobre, 2013

Sant'Agata di Militello. Consiglio Comunale: Bilancio, Tares, Emendamenti e fu "Bagarre"

Sant'Agata di Militello. Consiglio Comunale: Bilancio, Tares, Emendamenti e .... fu "Bagarre" (Scontro acceso di opinioni, aspra polemica, disputa rissosa).
Nel sito istituzionale del Comune, ieri sono state pubblicate tutte o quasi tutte le parti riguardanti le riprese audio-video del civico consesso. Tutte, tranne la sesta (la più interessante e rissosa). Poi qualche telefonata  e prima dello scader del giorno, la parte oscurata è stata resa visibile.
Eccovi la prova e la registrazione della sesta parte che ora troverete, penso integralmente, anche nel sito del comune insieme a tutte le altre. (cliccate su "Leggi tutto" per visionarlo.)